La lezione di Prometeo e il filologo nell’era digitale. Rassegna di risorse informatiche per lo studio dell’antichità classica

Article English OPEN
Gianluca Canè è dottore magistrale in Lettere Classiche. Si è occupato soprattutto di letteratura greca e in particolare di problemi della tradizione testuale dei testi antichi, tecniche di traduzione, letteratura frammentaria (scoliografica e lessicografica) e storia della storiografia antica, conseguendo la laurea in Storiografia greca presso l’Università di Bologna. Dal 2008 si interessa alle applicazioni delle risorse informatiche nello studio delle discipline classiche, collaborando con il Dipartimento di Filologia Classica e Medioevale a un progetto di digitalizzazione di un manuale di lingua greca e allo sviluppo di una banca dati sulla permanenza del classico. Dal 2009 è consulente della Zanichelli Editore SpA e dal 2011 è webmaster di Diacronie.;
(2012)
  • Publisher: Diacronie
  • Journal: Diacronie. Studi di Storia Contemporanea (issn: 2038-0925, eissn: 2038-0925)
  • Publisher copyright policies & self-archiving
  • Subject: full text database | digital tools for historians | Modern history, 1453- | mitologia greca | Greek mythology | banche dati testuali | History (General) | Unicode encoding | antichità classica | codifica Unicode | D204-475 | strumenti digitali per lo storico | D1-2009 | classical antiquity
    acm: ComputingMethodologies_DOCUMENTANDTEXTPROCESSING

This paper provides a brief overview of the IT resources available for classical studies, focusing on three different types of tools in particular: a) free cross-platform applications that handle Unicode effectively, making it is easy to type and edit polytonic Greek us... View more
Share - Bookmark