publication . Other literature type . Article . 2013

Corpi, Spazi, Voci, Silenzi

Donatella Mazzoleni; Pietro Vitiello;
Italian
  • Published: 01 Jul 2013
  • Publisher: E.S.I. Edizioni Scientifiche Italiane
Abstract
Una buona architettura dovrebbe poter consentire non solo qualità funzionale, formale e tecnica agli spazi urbani, ma anche che la voce di una città possa essere percepita, ascoltata, goduta. Ogni città ha la sua specifica identità sonora, o “ISO” (R.O.Benenzon), fatta di una tessitura complessa di rumori di fondo e di fluttuazione di figure sonore che emergono e scompaiono in un gioco di continue dissolvenze. Ad esempio, l’ISO della città di Napoli è caratterizzato da un bisogno diffuso di sentire il ritorno sonoro delle proprie e delle altrui voci, da un odio del silenzio. Le città possono ammalarsi: della malattia del rumore, nei quartieri sovraffollati, o de...
Subjects
free text keywords: voci; architettura; musica, voci, architettura, musica, Aesthetics of cities. City planning and beautifying, NA9000-9428, Human ecology. Anthropogeography, GF1-900, Urban groups. The city. Urban sociology, HT101-395
Powered by OpenAIRE Open Research Graph
Any information missing or wrong?Report an Issue
publication . Other literature type . Article . 2013

Corpi, Spazi, Voci, Silenzi

Donatella Mazzoleni; Pietro Vitiello;