Advanced search in
Research products
arrow_drop_down
Searching FieldsTerms
Any field
arrow_drop_down
includes
arrow_drop_down
Include:
734 Research products, page 1 of 74

  • Other ORP type
  • Italian
  • Hyper Article en Ligne - Sciences de l'Homme et de la Société
  • Hyper Article en Ligne
  • Hal-Diderot
  • Mémoires en Sciences de l'Information et de la Communication

10
arrow_drop_down
Relevance
arrow_drop_down
  • Italian
    Authors: 
    Le Doze, Philippe;
    Publisher: HAL CCSD
    Country: France

    vol. 2

  • Other research product . Other ORP type . 2017
    Italian
    Authors: 
    Pergola, Philippe;
    Publisher: HAL CCSD
    Country: France

    The Eerdmans encyclopedia of early Christian art and archaeology

  • Italian
    Authors: 
    Ricci, Piero; de Pablo, Elisabeth; Federica, Ciotti; Leonardo, Romei; Stockinger, Peter; Bonnemazou, Camille;
    Publisher: HAL CCSD

    Corpus SCC (Sémiotique - Culture - Communication); ll XXXV congresso dell' AISS (Associazione Italiana di Studi Semiotici) dal titolo “Destini del sacro. Discorso religioso e semiotica delle culture”, è organizzato in collaborazione con la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università di Reggio Emilia. I differenti studiosi, molti di fama internazionale, si sono riuniti intorno ad un tema, quello del “sacro”, che in semiotica non è riconducibile immediatamente ad un’area di indagine dai contorni netti o a specifiche tecniche di analisi. Definire questa area, confrontare le diverse prospettive teoriche e le indagini testuali, è stato uno degli obiettivi del convegno. Cosa permette di definire “sacro” un testo? Quali sono le valenze semantiche che il termine “sacro” assume nelle diverse culture? È possibile pensare la sacralità come effetto di senso?

  • Other research product . Other ORP type . 1999
    Italian
    Authors: 
    Basso Fossali, Pierluigi;
    Publisher: HAL CCSD

    Traduction du français du texte de Rosensthiel, in P. Basso & L. Corrain (éds.), Eloquio del senso. Dialoghi semiotici per Paolo Fabbri, Milan, Costa & Nolan. ISBN : 9788876483745

  • Other research product . Other ORP type . 2007
    Italian
    Authors: 
    Collignon, Béatrice;
    Publisher: HAL CCSD
    Country: France

    Version française de la préface publiée sous le titre "Le monde sans la carte" dans Carnets du Diplo – visions cartographiques, 13 nov. 2007(http://blog.mondediplo.net/2007-11-13-Le-monde-sans-la-carte); Préface de l'ouvrage "Il mondo senza la mappa. Élisée Reclus e i geografi anarchici", FERRETTI Federico, Reggio Emilia, Zero in Condotta. p. 7-9

  • Italian
    Authors: 
    SCONZA, ANNA;
    Publisher: HAL CCSD
    Country: France

    compte rendu sur la revue en ligne Laboratoire italien (2013, n° 13)

  • Italian
    Authors: 
    Umberto, Eco; Gianfranco, Marrone; de Pablo, Elisabeth; Leonardo, Romei; Federica, Ciotti; Camille, Bonnemazou;
    Publisher: HAL CCSD
    Country: France

    Fonds audiovisuel du programme "ESCoM-AAR" (Equipe Sémiotique Cognitive et nouveaux Médias - Archives Audiovisuelles de la Recherche. Paris, France, 2000 - 2016).; Attraverso una ricca ricognizione sul sacro e le sue rappresentazioni, Umberto Eco ci parla della semiotica e dei processi conoscitivi e interpretativi.

  • Italian
    Authors: 
    Mouren, Raphaële;
    Publisher: HAL CCSD
    Country: France
  • Other research product . Other ORP type . 2019
    Italian
    Authors: 
    Felici, Enrico;
    Publisher: HAL CCSD
    Country: France

    Nella pittura murale romana, i porti (come spiega Vitruvio) e le ville marittime o lacustri sono soggetti ricorrenti. Tuttavia, entrambi questi temi ponevano alcuni problemi grafici: i porti erano infrastrutture vaste e complesse, non facili da riassumere in pochi elementi; le villae maritimae, perché fossero percepite come tali, non solo richiedevano di essere rappresentate come costiere, ma dovevano anche esplicitare fondazioni acquatiche. In entrambi i casi, queste informazioni richiedevano codici grafici che le riassumessero in un modo universalmente e immediatamente comprensibile: la più diffusa è la serie di archi costruiti su pilae immerse (opus pilarum). Il modello derivava dai ponti e dai pochi porti marittimi in cui venne effettivamente attuato. Nelle rappresentazioni di porti, di pontili moli e di bases di villae maritimae su monete, dipinti, mosaici, lampade, ecc., questo codice è stato usato ed enfatizzato non (o non sempre) come elemento di realismo ma, trasposto in un pittogramma, come sintesi simbolica per "struttura costruita nell’acqua".

Send a message
How can we help?
We usually respond in a few hours.